3 semplici consigli su come creare una presenza online

3 semplici consigli su come creare una presenza online

Attività offline come negozi, fabbriche e ristoranti sono in seria difficoltà in questo periodo di crisi.

Allo stesso tempo, attività online come e-commerce e siti che vendono servizi e prodotti stanno vivendo un periodo di enorme crescita e prosperità.

Tantissime attività, prima solo offline, si stanno organizzando per avere una presenza online e beneficiare anche loro di questo periodo d’oro digitale.

Ma se non sai come muoverti, potresti farti spaventare dalle mille possibilità oggi disponibili.

In questo articolo vorrei darti 3 semplici consigli su come mettere i piedi nell’online e portare la tua attività nel mondo digitale.

Sono consigli molto semplici ed essenziali. Se sei un smaliziato del digital e hai già canali social, allora questo contenuto non fa per te.

Probabilmente sai già come comunicare con il tuo pubblico in maniera efficace, creare empatia e generare un business sostenibile con la tua presenza online.

Per tutti quelli interessati invece andiamo avanti. 🙂

NON STAI ONLINEE? (da leggere con la voce di Cirilli alla “Chi è Tatiana?”)

Prima di passare ai consigli vorrei che fosse chiaro un concetto.
Oggi non puoi più permetterti di stare fuori dal web.

Perché?

Perché qualsiasi sia la tua attività, internet ti permette di comunicare in maniera più efficace e di raggiungere un pubblico più grande.

Ti consente di creare una relazione intima con un numero maggiore di persone appassionate a quello che fai.

Infine, una presenza online ti aiuta ad automatizzare alcune fasi della tua attività e ad espandere il tuo business in termini di clienti e di fonti di entrate.

Vendi un prodotto fisico?

Racconta la sua storia, come viene creato, dove nasce e perché.

Vendi un servizio?

Comunica i valori in cui credi, racconta l’esperienza del cliente che usa i tuoi servizi e i benefici che questo comporta.

L’empatia che hai con i clienti faccia faccia nella tua attività locale la puoi ricreare nel mondo digitale.

Questi concetti erano veri 10 anni fa…oggi sono ancora più veri 🙂

Bando alle ciance, passiamo alla parte concreta.

Tre semplici cose che puoi fare per avere una presenza online della tua attività.

1 – Sito web: la tua casa digitale.

Un sito web è la prima cosa a cui tutti pensiamo quando si parla di attività online.

Oggi le barriere all’ingresso e le difficoltà tecniche di creare un sito web sono minime. Ti potrei parlare ore di come scegliere un servizio di hosting e di come impostare il design di un sito web.

Ma ti avevo promesso dei consigli semplici, chiari ed utili.

Ecco allora la mia ricetta pronta all’uso.

-> Hosting e dominio

Prima di tutto hai bisogno di un dominio e di uno spazio online.
Ci sono tantissime soluzioni diverse. Io ti consiglio greengeeks.com in quanto è un hosting green che usa solo energie rinnovabili ed è lo stesso servizio che usiamo per gorillatribemarketing.com.

Usa tranquillamente un account di hosting lite (costa solo pochi euro al mese), se poi avrai bisogno di più risorse potrai sempre fare un upgrade.

Chiaramente dovrai scegliere e registrare un dominio, ossia la URL che vedi nel browser e che rappresenta l’indirizzo della tua casa digitale.

-> WordPress + Elementor

Una volta registrato il dominio, dall’account hosting appena aperto potrai installare il tuo sito WordPress con 1 click.

Ora arriva la parte più divertente, ossia creare e strutturare il sito web. Gli strumenti tecnologici ormai hanno una barriera all’ingresso bassissima.

Ti assicuro che con una sola giornata passata a smanettare su wordpress, sarai perfettamente in grado di mettere online la storia del tuo business. Se stai lavorando in smart working in questo periodo hai sicuramente un po’ di tempo extra.

Per creare delle pagine di impatto in modo semplice usa il plugin Elementor…mi ringrazierai. 🙂

Insomma con un minimo di impegno riesci a tirar su un sito internet da solo ed in poco tempo.
Certo non vincerà il concorso del miglior sito web dell’anno, ma con gli strumenti di oggi, molto probabilmente sarà un sito piacevole da navigare.

-> Un orticello privato sul web

Ora hai una estensione digitale del tuo negozio, ristorante o azienda dove puoi facilmente comunicare con il tuo pubblico.

Aspetta.
Non voglio fare false promesse. Questo è solo l’abc di un sito web ma è abbordabile e raggiungibile da chiunque.

Da qui si puoi lavorare per far conoscere il tuo sito alle giuste persone, per implementare un sistema di vendita diretto e tanto altro.

Per molti il sito web è solo il punto di partenza, non di arrivo.

2 – Canali social: non solo per la Ferragni e i 16enni.

Un modo ancora più semplice per costruire una presenza online ma senza passare per le difficoltà tecniche di un sito web?
Apri un account su una piattaforma social.

I social network più famosi li conosciamo tutti: Facebook, Youtube, Instagram, Spotify, Linkedin, TikTok.
Ma si stimano più di 200 piattaforme esistenti ad oggi.

Tutte le difficoltà tecniche vengono di colpo azzerate.

Puoi pubblicare contenuti ed interagire con il tuo pubblico dopo pochi minuti che hai aperto l’account.

La vera strategia vincente? Concentrati su una sola piattaforma.

Meglio avere solo un account Instagram curato bene che decine di account social poco focalizzati.

Un esempio?

Se hai un ristorante e non hai nessuna presenza online, apri un account su Instagram e racconta la storia del tuo ristorante. Non concentrarti solamente sulle foto dei piatti.

Racconta la storia del locale. Racconta la storia di ogni piatto. Racconta la storia dei dipendenti. Insomma…racconta storie.

Internet è pieno di belle foto…ma la tua storia è unica. Nessuno ne ha una come la tua.

Per altri consigli e spunti per il tuo ristorante ti consiglio di leggere questo articolo su come comunicare durante la crisi.

3 – Email: il sempreverde del web.

Creare un sito richiede un minimo di impegno.
Un profilo su un social network è facile ed intuitivo ma non ti aspettare un grosso seguito dal giorno zero.

Esiste un modo ancora più semplice ed efficace per creare una presenza online partendo da un’attività offline?

Se hai già dei clienti probabilmente hai già i loro contatti.

Puoi importare questi contatti in un software di email marketing e comunicare con loro tramite email.

Le email sono ancora oggi lo strumento migliore per creare una relazione, per diffondere i tuoi valori e per raccontare la tua storia.

Chiaramente l’email marketing fatto bene contribuisce in maniera impressionante al fatturato della tua attività, sia online che offline.

Ok, passiamo al concreto.

Vai su mailchimp.com e apri un semplice account gratuito. Importa la tua lista di contatti e crea la prima email da inviare.

Un codice sconto da usare appena la crisi sarà passata?
Sì, può essere un’idea.

Ma ricordati che dall’altra parte dello schermo ci sono delle persone ed il miglior modo per creare una relazione è usando l’empatia.

Scrivi a tuoi clienti.

Fagli sapere come stai e come sta la tua attività.

Rendili partecipi delle sfide difficili che stai affrontando e di come stai pensando di ripartire alla carica.

Conclusioni

Questi 3 consigli sono concreti, validi e alla portata di tutti.

Ma la soluzione migliore è quella di combinare queste 3 tattiche insieme in modo organico e funzionale.

La vera sfida nel 2020 non è creare un sito web, un canale social o inviare delle email, ma è farlo in modo funzionale ed utile al business.

Una strategia di marketing è infatti il collante per unire in modo efficace tutti i pezzi del puzzle.

Spero ti abbia convinto che essere presente online oggi è un requisito imprescindibile…non ci sono più scuse.

Hai già una presenza online? Come ti stai muovendo in questo periodo?

Ci prendiamo un caffè virtuale?

Clicca il pulsante qui sotto e raccontaci il tuo progetto:

Ti è piaciuto il post? Condividilo con i tuoi amici:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Valerio
Valerio
Sono Valerio, un classe ’86, vivo la mia vita in modo consapevole e vegan. Ho scelto di non consumare prodotti di origine animale per evitare inutili sofferenze e per avere un impatto positivo sull'ambiente. Oggi voglio usare le mie competenze di funnel marketing per avere un impatto ancora più grande e aiutare business etici e sostenibili a crescere sempre più.

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Hai i valori giusti per lavorare con noi?

Hai i valori giusti per lavorare con noi?

Selezioniamo con cura i progetti su cui lavoriamo. Se ti rispecchi nei nostri valori e vuoi costruire la tua tribù clicca qui sotto per contattarci.